Coltivavano canapa indiana nel siracusano, blitz dei Carabinieri

Siracusa, 20 set. (askanews) - Ben 47 piante, tutte in fioritura avanzata e con un'altezza di oltre un metro e mezzo. Nel territorio di Carlentini, i carabinieri della stazione locale, con i colleghi dello Squadrone Eliportato "Cacciatori di Sicilia" e del 12° Elinucleo Carabinieri di Catania, hanno rinvenuto un'intera piantagione di canapa indiana.

La coltivazione era camuffata all'interno di un'area demaniale in contrada Favarotta, caratterizzata da folta vegetazione spontanea, raggiungibile grazie a un anfratto, ricavato abilmente tra i rovi ed i fitti arbusti. Un efficiente impianto d'irrigazione provvedeva a tutte le piante di stupefacente rinvenute, immediatamente distrutte su disposizione dell'Autorità Giudiziaria.