Column, il social network dei vip: cos’è e quota di iscrizione

LeonardoDiCaprio

Si chiama Column, ed è un social network che sarebbe nato unicamente per celebrità, premi nobel e personalità particolarmente influenti. Il motivo? Anzitutto c’è una quota d’iscrizione da capogiro, e poi l’obiettivo finale sarebbe quello di diffondere unicamente contenuti degni di essere diffusi.

Column, il social network dei vip

Non si sa molto di Column, se non che la quota d’iscrizione si aggirerebbe intorno ai 100 mila dollari e che tra le personalità che vi si sono iscritte ci sarebbero già Leonardo DiCaprio e Elon Musk. Al posto del classico like il social avrebbe il tasto “verità” e al suo interno bisognerebbe condividere solo idee particolarmente intelligenti, o contenuti degni di essere diffusi. Insomma, un social elitario a cui la platea di “commoners” può assistere unicamente, senza commentare.

Stando a indiscrezioni circolate in rete il social network sarebbe intenzionato ad assegnare 50 mila dollari ai premi Nobel iscritti al portale, così da incentivarli a fare il loro ingresso sulla piattaforma. L’idea piuttosto bizzarra starebbe già spopolando tra le celebrities e i personaggi più influenti della cultura e della tecnologia, e chissà se davvero Column non prenderà sempre più piede. Il social sarebbe stato ideato da Aron Ping D’Souza e da Sarah Cone, mentre il finanziatore del progetto sarebbe Peter Thiel, ico-fondatore di PayPal e anche uno dei primi finanziatori di Facebook, il social creato da Mark Zuckerberg. Colum otterrà lo stesso successo?

column social network