«Combatto con le mie parole e lo faccio dall'Italia!»: il messaggio dell'artista ucraina Alina Pash

A sette mesi dallo scoppio della guerra, l'artista ucraina Alina Pash lancia il video di Shadows of Forgotten Ancestors. «Anche le donne ucraine sono coinvolte nella guerra allo stesso modo degli uomini. - dice Alina - Qualcuno difende l'Ucraina sul fronte militare e qualcuno sul fronte culturale. Io non voglio farmi da parte. Shadows of Forgotten Ancestors è un passo nella mia lotta. Questo è il mio messaggio di libertà e cultura attraverso l'arte, come una guerriera armata di musica e parole». Prodotto da Y-40 The Deep Joy, il video è stato girato in Italia, tra il Veneto e l'Alto Adige. Foto e video: Action Agency