Come rinfrescare la casa in estate dal caldo

·5 minuto per la lettura
rinfrescare
rinfrescare

Il caldo, in questi giorni, è davvero difficile da tollerare. Per questa ragione, occorre trovare delle soluzioni in modo da rinfrescare la casa per sopportare meno l’umidità e avere un po’ di refrigerio. Ecco come fare e le soluzioni migliori.

Come rinfrescare la casa in estate

L’estate è finalmente arrivata portando con sé tantissima afa e umidità. Secondo i meteorologi, questa sarà l’estate più calda degli ultimi anni e bisogna correre ai ripari in modo da rinfrescare la casa per trovare un po’ di refrigerio e sollievo ai terribili giorni estivi che attendono. Dal momento che, non tutti, possono permettersi le vacanze, ci sono alcuni metodi che possono aiutare a rinfrescare gli ambienti domestici.

Risparmiare energia non è solo importante ai fini economici, ma permette di combattere anche l’inquinamento. Per questa ragione, può essere utile scegliere un condizionatore come Artic Cube che aiuti a rinfrescare e raffreddare la casa in pochissimo tempo in modo da stare subito meglio e senza patire troppo il caldo.

Oltre all’uso del condizionatore, è molto importante, nelle ore più calde della giornata, quindi nell’orario tra le 11 e le 14, tenere abbassate sia le persiane che le tapparelle. In questo modo si è al riparo dai raggi del sole ed è possibile godere di un po’ di relax e di refrigerio, anche stando in casa. Chiudere le persiane significa riparare la stanza dai raggi del sole.

Le finestre andrebbero aperte nelle prime ore del mattino e verso sera inoltrata. In questo modo si rinfrescano gli ambienti di casa sentendo meno il calore. È possibile anche pensare di installare un sistema che permetta di ombreggiare le finestre, magari usando delle zanzariere schermanti oppure dei tendaggi particolari che non facciano passare troppo il calore e quindi i raggi del sole.

Come rinfrescare la casa in estate: consigli

Il caldo è il protagonista di queste prime giornate estive con le temperature che tendono ad aumentare nei prossimi giorni con picchi che possono arrivare anche a 36° e oltre, soprattutto nelle regioni del centro e del sud di Italia. A causa dell’eccessivo caldo, la casa rischia di trasformarsi in un vero e proprio forno. Per questa ragione, è bene pensare a qualche trucco e consiglio utile per rinfrescare gli ambienti.

Oltre al condizionatore portatile come Artic Cube che è diventato uno strumento molto prezioso in questo periodo, vi sono anche altri metodi e consigli altrettanto utili per sopperire al caldo e rinfrescare le stanze della casa. Si consiglia di tenere aperte le finestre soltanto la notte in quanto l’aria fresca riempie la casa dando un po’ di sollievo e refrigerio.

Mangiare cibi freschi, quali anguria, melone o anche insalate fredde, permette di abbassare la temperatura corporea e mantenersi freschi durante i giorni maggiormente assolati. In estate, il pavimento di casa può diventare bollente. Lavare i pavimenti di casa può aiutare in quanto l’acqua lo raffredda ed evaporando, rinfresca tutta la casa.

Si consiglia di scegliere delle tende di colore bianco che riflettono nel modo migliore i raggi solari. Un altro utile consiglio per rinfrescare la casa è sicuramente utilizzare lampadine a risparmio energetico. Inoltre, è bene cercare di limitare o evitare l’uso di elettrodomestici, quali forno, in modo da non disperdere troppo il calore e rinfrescare l’ambiente.

Rinfrescare l’ambiente con i migliori condizionatori portatili

Per dare un po’ di sollievo e rinfrescare la casa, la cosa importante è usare un buon condizionatore e il migliore, tra i tanti modelli in circolazione, è sicuramente Artic Cube. Un mini condizionatore portatile consigliato sia per la sua efficacia, ma anche per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Un mini condizionatore portatile che rinfresca l’ambiente domestico in pochissimo tempo.

E’ riconosciuto come il miglior rimedio per rinfrescare la casa grazie alla tecnologia e al rapporto qualità prezzo.

Sfrutta la tecnologia di raffreddamento ad acqua per poter funzionare. L’aria calda entra nell’unità per poi essere spinta contro il filtro bagnato. L’acqua poi evapora e rilascia aria fredda in modo da dare refrigerio e sollievo alla casa. Inoltre, è molto facile da usare in quanto basta riempire il serbatoio con l’acqua, collegarlo e accenderlo. Dispone di tre velocità di ventilazione in modo da poter consentire un controllo preciso della potenza. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Molto silenzioso, quindi non è fonte di disturbo e per questa ragione è perfetto da mettere in una camera da letto proprio perché non disturba e lascia dormire serenamente e tranquilli. La soluzione ideale perché, oltre a essere potente, è ecologico e ha anche un costo economico. Permette di raffreddare l’aria in pochi minuti e i filtri hanno una durata di circa 8 ore.

Non usa gas o refrigeranti chimici di nessun tipo. Oltre a rinfrescare l’ambiente, umidifica e purifica l’aria dell’ambiente della casa. Permette di godere di aria fresca e pulita senza particelle di polvere in ogni istante. Ha dimensioni compatte, non ingombra e si può posizionare anche sulla scrivania o sul tavolino. Si può portare anche in viaggio.

All’interno della confezione, oltre al mini condizionatore, si trova anche il cavo di alimentazione con la spina e il manuale di istruzioni.

Essendo originale ed esclusivo, non è possibile ordinarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce. Il solo metodo per comprarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati personali e inviarlo. Artic Cube si trova in offerta al prezzo di 59€ per una confezione, ma ci sono anche altre offerte con la spedizione gratuita. Il pagamento avviene con Paypal, carta di credito o anche in contanti al corriere alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli