Come viene decretato il vincitore del Festival di Sanremo?

come viene decretato il vincitore di sanremo

Il Festival di Sanremo è uno degli eventi più seguiti in Italia e ogni anno tiene milioni di spettatori incollati al televisore. Tante sono, infatti, le possibilità che si aprono a chi conquista il primo posto alla kermesse musicale. Ma come viene decretato il vincitore di Sanremo? Di seguito il sistema di voto e il regolamento.

Come viene decretato il vincitore di Sanremo?

Il regolamento che determina come viene decretato il vincitore del Festival di Sanremo, in realtà, cambia di anno in anno. Nel caso della 70esima edizione della kermesse, a esprimere la propria preferenza saranno la sala stampa, la giuria demoscopica, l’orchestra del Festival e il televoto del pubblico da casa.

La giuria demoscopica

La giuria demoscopica determina la classifica dei 24 Big in gara nelle prime due serate del Festival (12 nella prima e 12 nella seconda). La giuria è composta da 300 persone appartenenti a diverse fasce d’età. Ognuno dei componenti vota singolarmente, senza conoscere la preferenza espressa dagli altri, e ha a disposizione 12 preferenze per serata, da distribuire tra i cantanti per un minimo di 5 e un massimo di 8 concorrenti. Il loro voto nel corso delle prime due serate pesa per il 25% sulla scelta del vincitore. La giuria demoscopica torna a votare anche durante la finale, per un ulteriore 8,3%: in totale, dunque, i giurati raggiungono il 33,3%.

L’orchestra

Spetta all’orchestra, invece, decretare il vincitore della serata cover. Il voto dei musicisti dell’Ariston pesa per il 25% sulla classifica. Ognuno di loro dà un voto da 5 a 10 (come in una pagella scolastica) ai 24 Big in gara. L’orchestra vota solo nel corso della terza serata, non durante la finale.

La sala stampa

Sul risultato finale pesano anche le preferenze della sala stampa, che vota durante la quarta e quinta serata del Festival, per un peso che corrisponde rispettivamente al 25% e all’8,3% (al pari della giuria demoscopica). Ogni giornalista ha a disposizione 24 preferenze, da distribuire tra un minimo di 10 e un massimo di 16 concorrenti.

Il televoto

Resta da definire il peso del televoto. Gli spettatori da casa influiscono, in realtà, in percentuale minima sulla classifica finale: solo l’8,3% contro il 25% dell’orchestra e il 33,3% della giuria demoscopica e della sala stampa.

Dai finalisti al vincitore

Nel corso dell’ultima serata vengono decretati i tre cantanti sul podio, eliminando i rimanenti 21 Big in gara. Una volta selezionati i tre finalisti, tutte le preferenze espresse fino a questo momento vengono resettate e si apre una nuova votazione su cui pesa il televoto per il 34%, la sala stampa e la giuria demoscopica per il 33% ciascuna.