Comehome, nuovo aumento di capitale: la piattaforma punta all’internazionalizzazione

founders
founders

Comehome, piattaforma digitale che permette ai suoi utenti di conoscere nuove persone organizzando e partecipando ad eventi privati nella propria città, ha avviato la sua seconda campagna di equity crowdfunding per raccogliere 2 milioni di euro in modo da far crescere il suo team e riuscire ad investire sull’internazionalizzazione. Comehome, a partire dal 3 novembre, ha lanciato una nuova campagna tramite Mamacrowd, che darà a tutti i membri della community, e non solo, la possibilità di diventare soci di questa startup, diventando parte attiva dello sviluppo del progetto, con lo scopo di avere un impatto positivo sulla vita delle persone. In sole 24 ore la campagna ha subito superato l’obiettivo minimo e ad oggi oltre 100 nuovi soci hanno deciso di investire in questo ambizioso progetto. La startup ha un forte tasso di crescita, ha chiuso il primo semestre 2022 con 890.000 euro di volume transito lordo sulla piattaforma, con una crescita registrata di +265% rispetto all’anno precedente. Nei primi sei mesi del 2022 ha venduto oltre 130.000 accrediti paganti e realizzato 7.867 eventi che hanno avuto un grande successo. Ora Comehome è pronta a puntare tutto sull’internazionalizzzione. Nel 2019 ha già lanciato un crowdfunding di successo, riuscendo ad attirare 250 investitori, per un totale di raccolta di 800.000 euro, che ha visto anche l’ingresso in società di IAG, il più grande network di business angel in Italia. Da quella prima campagna lanciata ad oggi, il numero degli utenti è aumentato di ben dieci volte e il numero degli eventi realizzati ha avuto un aumento incredibile, del 722%, rispetto allo stesso periodo prima della pandemia.

Comehome, la piattaforma per organizzare eventi e conoscere persone

Comehome è riuscita a creare una community di oltre 400mila persone che hanno in comune la voglia e il desiderio di conoscersi, di fare nuove amicizie e vivere nuove esperienze, condividendo le proprie passioni e i propri interessi e confrontandosi in modo costruttivo. Comehome consente di organizzare e partecipare ad eventi privati, feste in casa, passeggiate nella natura, aperitivi nei locali e partite di calcio o beach volley. Sono tanti gli eventi che vengono proposti per consentire alle persone di conoscersi e di fare nuove esperienze insieme. Si tratta di un progetto italiano, nato nel 2017 dall’idea di quattro creativi e sviluppatori under 35. In poco tempo è riuscito a raccogliere una vasta community, molto fedele alla piattaforma, con un grande ritorno nelle principali città italiane, ovvero Roma, Milano e Torino, e riuscendo anche ad allargarsi all’estero, a Barcellona. “La nostra vision è quella di rendere le persone più felici, facendole sentire parte di forti community locali. Puntiamo a raggiungere un milione di clienti paganti entro il 2025 e continuare ad espandere il nostro progetto oltre che in Italia, Spagna anche in UK e negli Stati Uniti” ha dichiarato Michele Cesario, founder e CEO di Comehome. I risultati ottenuti dimostrano che Comehome ha tutte le carte in regola per crescere ancora e per questo punta a consolidare la sua presenza non solo sul mercato italiano e spagnolo, ma più in generale nel mercato internazionale. La startup ha lavorato con importanti brand, come Absolut, Beefeater, Malfy, Jameson, Wyborowa del gruppo Pernod Ricard, Kinley del gruppo Coca-Cola, Kozel del gruppo Peroni, Sky, Mondadori, Huawei, Smartbox e molti altri. Comehome sta creando un canale di marketing rivoluzionario, che permette alle aziende di farsi conoscere e promuovere il proprio prodotto nel luogo di consumo in assoluto più accogliente, ovvero la casa.