Comitato Schengen: in hotspot Lampedusa 320 persone per 94 posti

Mpd

Roma, 17 ott. (askanews) - "L'hotspot di Lampedusa è al collasso, un luogo con 94 posti dove al momento si trovano 320 persone". Lo ha detto il presidente del Comitato Schengen, Eugenio Zoffili (Lega), nel corso della conferenza stampa convocata al Senato per riferire sul sopralluogo a Lampedusa.

"Persone che non hanno un posto dove dormire con materassi in gommapiuma senza lenzuola, sporcizia, spazzatura. Ma quello che ci ha particolarmente colpito - ha detto commentando le immagini di un video girato sul luogo e proiettato nella Sala Nassirya - - è l'area dedicata ai minori assolutamente inadeguata, una parte interna e una esterna, piena di sporcizia: fortunatamente i bambini sono pochi, ma tutto questo a nostro avviso non è civile. Una parte che era stata incendiata e che non è ancora disponibile".

"Il prossimo 7 novembre - ha reso noto - il ministro dell'Interno, Lamorgese, sarà in audizione presso il nostro Comitato. La aspettiamo. E' la seconda volta che come Comitato Schengen andiamo a Lampedusa, siamo stati anche lo scorso luglio ma allora i migranti nel Centro erano una ventina. Ora sono 320, quindi aspettiamo il ministro. E la invitiamo a recarsi con urgenza sull'isola: dal sindaco, dai consiglieri comunali, dagli assessori, dagli uonmini delle forze dell'ordine che stanno lavorando tanto e bene e che hanno bisogno di un sostegno umano e di una maggiore presenza dello Stato".