Comizio Zingaretti a Milano, militante Pd protesta per la breve durata

comizio-zingaretti-milano

C’è stata anche una piccola parentesi polemica al comizio di Nicola Zingaretti tenutosi a Milano durante la Festa de l’Unità del 13 settembre. In un video ripreso dal quotidiano La Repubblica si può infatti vedere come mentre il segretario del Pd parlava sul palco, un militante lo abbia interrotto protestando per la durata troppo breve del suo intervento. A quel punto Zingaretti ha replicato al militante spiegando di essere in giro per l’Italia per il partito da circa 60 giorni.

VIDEO - Zingaretti, cultura motore di sviluppo per Regione Lazio

Comizio Zingaretti a Milano, militante protesta

Durante l’intervento del segretario Dem, un uomo appostato a lato del palco ha richiamato la sua attenzione, lamentandosi della breve durata del comizio e spiegando come ci fossero molte persone che hanno preso dei treni per venire fino a Milano. Ascoltata la protesta, Zingaretti ha quindi risposto: “No ma non vado mica in vacanza guarda. Quello che ti posso dire è che sono circa 60 giorni che non conosco altro che il partito. Ho altri appuntamenti politici con altre piazze non ti preoccupare. Hai trovato la persona sbagliata se pensi che vado via da qua perché ho qualche cosa di divertente da fare, sto lavorando”.

Zingaretti ha poi sottolineato come gli incontri da segretario di partito lo stiano tenendo lontano dai suoi affetti: “Se vuoi domani sera sono a Torino e sto arrivando da un appuntamento a Bologna con Romano Prodi. Quindi quest’accusa proprio non l’accetto guarda, e non vedo la mia famiglia da 15 giorni quindi non tocchiamo questo argomento”.

L’intervento del segretario Dem

Nella giornata di ieri, Zingaretti ha inoltre parlato del futuro del governo giallo-rosso, ribadendo la sua volontà di garantire una forte discontinuità rispetto al precedente esecutivo: “Un governo va bene se nel programma, nei contenuti, è un governo di svolta rispetto a quello che c’era”.