Commedia e magia ne “Il giorno più bello del mondo” di Siani

Commedia e magia ne “Il giorno più bello del mondo” di Siani

Roma, 25 ott. (askanews) – Dopo “Mister Felicità” Alessandro Siani firma il suo quarto film da regista e protagonista, “Il giorno più bello del mondo”, presentato ad Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, e nelle sale dal 31 ottobre.

E’ la storia di Arturo Meraviglia, impresario di un piccolo teatro di avanspettacolo in declino che si illude di poter saldare i suoi debiti grazie all’eredità che gli ha lasciato un lontano zio. Peccato, però, che non si tratta di soldi, bensì di due bambini di cui occuparsi, Gioele e Rebecca. La convivenza non è facile, ma scoprirà presto che il bambino ha un potere magico e spera con il suo aiuto di risolvere tutti i suoi problemi, rilanciare il teatro e vivere il giorno più bello del mondo anche se non mancheranno gli imprevisti.

Siani, che si era già cimentato con la favola, in questo nuovo film unisce commedia, momenti sentimentali, magia ed effetti speciali. “Il giorno più bello del mondo è un appuntamento che ognuno dovrebbe avere nella vita, sarebbe bello tra le tante cose che uno si segna ogni giorno avere un post-it con scritto ‘il giorno più bello del mondo’, sarebbe meraviglioso”. “Io mi auguro di aver fatto un film che possa unire la famiglia, nel senso di quattro, cinque persone che si uniscono per vedere un prodotto che mette un po’ di armonia”.

E sulla magia dice: “Ci vorrei credere, mi piacerebbe fosse una luce che arrivasse nei cuori delle persone”. “Io credo nei miracoli quotidiani che tutte le persone fanno, siamo tutti piccoli super eroi nella vita, se li rappresenti al cinema almeno c’è l’effetto speciale, nella vita ti devi rimboccare le maniche”.

Protagonista femminile nei panni di una ricercatrice che si occupa di studiare bambini con capacità sovrannaturali, Stefania Spampinato la dottoressa Carina Deluca di “Grey’s Anatomy”, anche qui con il camice bianco. Su Siani ha detto: “Grazie a lui mi sono resa conto che la comicità è una cosa seria, studia, si prepara, ha mille riferimenti in mente, ho imparato tanto”.

Siani ha poi rivelato di aver già vissuto il suo “giorno più bello del mondo”.

“Il giorno più bello del mondo? Io già ne ho vissuti due con lo scudetto del Napoli, sto aspettando il terzo, quando arriva sono contento, magari lo regala Insigne stavolta”.