**Commercio estero: Istat, a marzo +3,2% export su mese, balzo import +6%**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 mag. – (Adnkronos) – A marzo l'Istat stima una crescita delle esportazioni del 3,2% rispetto al mese precedente, ma soprattutto del 6% delle importazioni. L’incremento su base mensile dell’export è dovuto all’aumento delle vendite sia verso l’area Ue (+3,7%) sia verso i mercati extra Ue (+2,6%). Su base annua il dato dell’export – condizionato dalla pandemia del 2020 – sale del 28,1% con una crescita più sostenuta verso l’area Ue (+32,6%) rispetto all’area extra Ue (+23,2%). Ma l’import registra un aumento tendenziale più marcato (+35,1%), con incrementi di analoga entità verso entrambi i principali mercati di sbocco, Ue ed extra Ue. Nel primo trimestre del 2021, rispetto al precedente, l’export aumenta del 2,6%, l’import del 5,0%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli