In Commissione agricoltura ok unanime a risoluzione su moria kiwi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 mar. (askanews) - Abbiamo approvato all'unanimità in Commissione Agricoltura una risoluzione per chiedere al Governo di vigilare sul fenomeno della moria del kiw», dalle cause e cure ancora sconosciute che nel solo 2020 ha creato oltre 300 milioni di euro di danni complessivi agli agricoltori italiani. Lo annunciano in una nota i senatori della Lega in Commissione agricoltura: il capogruppo Giorgio Maria Bergesio con il Presidente di Commissione Gianpaolo Vallardi ed i colleghi Gianfranco Rufa, Rosellina Sbrana e Cristiano Zuliani.

"L'obiettivo - spiegano - è coinvolgere tutti gli enti e le istituzioni che stanno lavorando sui territori colpiti, sostenendo un progetto complessivo di ricerca dedicata e strutturando un gruppo di lavoro tecnico-scientifico con le risorse necessarie. Occorre mappare la situazione, monitorare la diffusione e contrastare la problematica della sindrome moria del kiwi attraverso una valutazione di nuovi prodotti o soluzioni, oltre alla definizione di linee guida e protocolli di coltivazione, prevedendo la più ampia divulgazione nei territori per i risultati raggiunti".