Commissione Antimafia, Pepe (Lega) eletto vice presidente -2-

Rus

Roma, 25 lug. (askanews) - La Commissione ha tra i suoi compiti la verifica delle disposizioni di legge che riguardano i fenomeni mafiosi, le condanne per delitti legati alle principali organizzazioni criminali e la situazione dei collaboratori di giustizia. Deve promuovere iniziative legislative che rafforzino l'azione dello Stato per combattere i fenomeni mafiosi, deve indagare sugli eventuali rapporti tra mafia e politica anche in relazione all'assegnazione di appalti pubblici, deve tutelare le imprese da possibili interferenze delle organizzazioni criminali nella libera concorrenza, deve verificare la corretta applicazione delle norme di legge per lo scioglimento dei consigli comunali, deve monitorare la corretta esecuzione della confisca dei beni sottratti alla mafia e il loro reimpiego per fini sociali e produttivi. Le indagini della commissione parlamentare antimafia hanno le stesse caratteristiche di quelle dell'autorità giudiziaria.

Tante le congratulazioni giunte al senatore Pepe per la sua nomina, tra cui quelle del Segretario regionale della Lega di Basilicata, l'onorevole Marzio Liuni, e dei consiglieri regionali, degli amministratori locali e dei militanti del partito.