Commissione Difesa conclude indagine su reclutamento Forze armate

Pol/Bac

Roma, 28 gen. (askanews) - La Commissione Difesa della Camera dei deputati ha concluso oggi l'indagine conoscitiva sui temi del reclutamento nelle carriere iniziali delle Forze armate. Lo riferisce il Presidente della Commissione, Gianluca Rizzo. La Commissione ha unanimemente convenuto sulla necessità di superare con un'apposita legge la ferma prefissata annuale dei volontari che si arruolano, seguita da un quadriennio. Occorre introdurre un modello di ferma che in una prima fase sia più lunga e prorogabile una volta. Tale modello consentirebbe di soddisfare sia esigenze motivazionali e di stabilità sia di accompagnare i volontari in ferma prefissata, che si congedano senza demerito verso il mondo del lavoro con un patrimonio professionale acquisito più concreto e visibile. Tutti i gruppi parlamentari, sottolinea Rizzo, hanno espresso apprezzamento per il clima del lavoro in seno alla Commissione, durato poco più di un anno, e soddisfazione per l'esito condiviso evidenziato nelle conclusioni del documento approvato.