Commissione Ue acquisti gas per conto di Paesi che lo desiderano - premier Spagna

·1 minuto per la lettura
Primo ministro spagnolo Pedro Sanchez

MADRID (Reuters) - Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha detto che la Commissione europea potrebbe acquistare gas per conto di tutti i Paesi membri dell'Unione europea o solo per conto di coloro che lo desiderano.

"La proposta che il nostro governo sta facendo è che la Commissione Ue negozi per conto di tutti i 27 Stati membri, e se alcuni di loro sono contrari, allora quello che proponiamo è una cooperazione rafforzata, a cui possono aderire i Paesi che lo desiderano e la Commissione si occuperà dei negoziati", ha detto Sanchez ai giornalisti dopo un vertice Ue tenutosi in Slovenia.

Il primo ministro ha aggiunto che la Commissione negozierà in collaborazione con società private.

L'Unione europea ha detto che esaminerà il modo in cui è gestito il suo mercato energetico e prenderà in considerazione proposte per rinnovare le norme all'interno del blocco, nel tentativo di rispettare gli obiettivi per contrastare il cambiamento climatico mentre i costi energetici raggiungono livelli record.

Sanchez ha detto ai giornalisti, inoltre, che il suo governo sostiene l'ingresso dei Paesi dei Balcani occidentali nell'Unione europea "nell'orizzonte (temporale) più vicino".

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli