## Commissione Ue vara legge europea sul clima, Greta la stronca

Loc

Bruxelles, 4 mar. (askanews) - La Commissione europea ha varato oggi a Bruxelles la sua attesa proposta per una "legge europea sul clima", che sancisce l'impegno politico dell'Ue per raggiungere la "neutralità climatica" (emissioni zero nette di gas serra) entro il 2050. La legge europea sul clima stabilisce quest'obiettivo in modo giuridicamente vincolante e traccia la rotta che dovranno seguire tutte le politiche dell'Ue per conseguirlo, garantendo prevedibilità alle autorità pubbliche, alle imprese e ai cittadini.

La proposta è stata però immediatamente criticata, proprio mentre la presidente della Commissione Ursula von der Leyen la presentava alla stampa, dall'attivista svedese leader del movimento dei giovani contro i cambiamenti climatici, Greta Thurnberg. Greta, che ha partecipato stamattina alla riunione coi commissari europei a Bruxelles in cui è stata varata la proposta di legge, ha fatto un intervento durissimo, e pienamente nel suo stile, davanti alla commissione Ambiente del Parlamento europeo. La legge sul clima, ha detto, "è una resa".

"Con le vostre vuote parole pensate che la crisi possa essere superata; questo deve finire. Dobbiamo cominciare a tagliare le emissioni drasticamente alla fonte e immediatamente, e non con questi vostri lontani obiettivi", ha detto la giovane attivista rivolta alle istituzioni europee. (Segue)