Commissione userà tutti i poteri per assicurare supremazia diritto Ue - von der Leyen

·1 minuto per la lettura
Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, parla al Parlamento europeo di Strasburgo

BRUXELLES (Reuters) - La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen si è dichiarata "profondamente preoccupata" dalla sentenza della Corte costituzionale polacca che mette in discussione la supremazia dei trattati europei e ha detto che l'esecutivo Ue farà tutto il possibile per difendere il primato del diritto dell'Unione europea.

"Il diritto Ue ha il primato sul diritto nazionale, anche sulle norme costituzionali" ha detto in un comunicato.

"Questo è ciò che tutti gli Stati Ue hanno accettato al momento della loro adesione. Useremo tutti i poteri garantiti dai trattati per assicurare questo principio".

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli