Commissioni al Sinodo, Kraeutler eletto ma non incaricato

Ska

Città del Vaticano, 9 ott. (askanews) - L'assemblea del Sinodo sull'Amazzonia ha eletto la commissione per l'elaborazione del documento finale con due sorprese.

Alla fine della votazione, che ha avuto luogo lunedì pomeriggio a porte chiuse, sono risultati eletti monsignori Mario Antonio Da Silva, vescovo di Roraima in Brasile, Hector Miguel Cabrejos Vidarte, arcivescovo di Trujillo e presidente della Conferenza episcopale del Perù, Nelson Jair Cardona Ramírez, vescovo di San José del Guaviare in Colombia, e Sergio Alfredo Gualberti Calandrina, arcivescovo di Santa Cruz de la Sierra, in Bolivia: entreranno nella commissione già composta da relatore generale (cardinale Claudoi Hummes), segretario generale del Sinodo (cardinale Lorenzo Baldisseri), pro-segretario generale del Sinodo (monsignor Mario Grech), dai due segretari speciali (cardinale Michael Czerny e monsignor David Martinez de Aguirre Guinea) e da tre membri che sceglierà prossimamente il Papa.

(Segue)