Como: apparecchi da gioco d'azzardo irregolari, sequestri e multe gdf

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Como, 7 ott. (Adnkronos) – I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Como hanno sottoposto a sequestro quattro apparecchi da gioco irregolari, sanzionato i responsabili e denunciato un titolare per omessa esposizione della tabella dei giochi d’azzardo vietati. Gli interventi sono stati in due esercizi commerciali di Laglio e di Ponte Lambro, gestiti da italiani.

Nel primo bar c'era un apparecchio da gioco che, in modo del tutto abusivo, consentiva la partecipazione ad una vasta platea di giochi. Nel secondo intervento i Baschi Verdi, unitamente a personale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, hanno sequestrato tre apparecchi da gioco irregolari, ovvero sprovvisti di apposito nulla osta e privi dei relativi codici e matricole identificative, necessari per la corretta tracciabilità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli