A Como apre primo liceo artigianale-imprenditoriale del design

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 set. (askanews) - A Como ha aperto il primo liceo artistico italiano con sperimentazione imprenditoriale- artigianale del design. Un nuovo percorso sperimentale, approvato dal ministero dell'Istruzione, che garantirà ai ragazzi una solida preparazione liceale, potenziando però gli aspetti legati alla imprenditorialità, alla laboratorialità artigianale e a quella creatività che fa grande la nostra regione. L'obiettivo è quello di portare gli studenti a costruire le basi per una propria start-up d'impresa e saperla lanciare sul mercato.

A visitare la nuova scuola di Cometa e i quasi 400 studenti delle scuole superiori della 'Oliver Twist' di Como è stato stamani il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha scelto questo istituto per augurare a tutti i ragazzi lombardi un buon inizio. Presente anche il prefetto, Andrea Polichetti.

"Si tratta di una grande iniziativa che dimostra come questa scuola sia concretamente proiettata al futuro. Dobbiamo utilizzare l'esperienza di Como come modello e trarre da questa sperimentazione le indicazioni utili per ridisegnare i bisogni formativi" ha commentato Fontana. "Agli studenti lancio un messaggio di ottimismo e faccio loro i complimenti per questa scelta significativa. I ragazzi dovranno sfruttare questa opportunità per un futuro ricco di sbocchi professionali e per soddisfare le loro ambizioni" ha aggiunto.

La scuola nasce dall'esperienza maturata negli ultimi 20 anni da 'Cometa Formazione-Scuola Oliver Twist'. Un tempo che ha dimostrato quanto sia importante offrire ai ragazzi la possibilità di potersi orientare durante il loro percorso scolastico, contrastando il disorientamento sempre crescente che vivono alla fine della scuola media. In generale Cometa accoglie più di 1.300 bambini e ragazzi. Con l'obiettivo di promuoverne la crescita e favorire la piena espressione delle capacità e dei talenti di ciascuno. Cometa è un luogo dove si favorisce la formazione per prevenire le difficoltà della crescita e contrastare la dispersione scolastica.