Comscore presenta la nuova metodologia di misurazione delle audience in Italia

·2 minuto per la lettura

E' stata lanciata la nuova e originale metodologia di misurazione per l'Italia: PXM – Privacy Preserving Cross Media Measurement.

La metodologia innovativa risponde ai cambiamenti dello scenario della privacy, in particolare al passaggio da identificativi di terza parte cross-dominio a identificativi di prima parte.

L'evoluzione della metodologia aiuterà a guidare i clienti di Comscore nel futuro della pubblicità dove tre tendenze principali stanno rimodellando la struttura della misurazione dei media (l'aumento della richiesta di privacy , l'erogazione delle campagne adv a audience più mirate, e la crescente domanda da parte degli inserzionisti di report completi e tempestivi per le loro campagne cross-media) e consentirà di sviluppare un set di dati digitali pronto per l'integrazione in un servizio di misurazione cross-media.

Il nuovo sistema di misurazione, coerente con la metodologia WFA XMM, avrà implementazioni aggiuntive che favoriranno un'adozione diffusa da parte di tutti i media player sul mercato.

In Italia Comscore beneficerà della collaborazione di lunga data con Auditel nella misurazione video, attenendosi agli indirizzi di AGCOM e alle linee guida di UPA nella costruzione di una vera e piena misurazione cross-media.

Qui di seguito alcuni elementi differenzianti della nuova metodologia presentata:

1. METODOLOGIA PRIVACY-PRESERVING

Nel pieno rispetto della privacy degli utenti la metodologia PXM non utilizza cookie o identificatori di terza parte che saranno a breve deprecati.

2. APPROCCIO GLOBALE CONDIVISO

La metodologia PXM è in linea con le raccomandazioni condivise da WFA/ANA per una soluzione di misurazione applicabile a livello globale.

3. REPORTISTICA GIORNALIERA

La metodologia PXM permette di applicare le tecniche di deduplica delle audience anche a livello giornaliero per tutte le entità.

4. SUPPORTO E COINVOLGIMENTO PER TUTTI GLI EDITORI

La metodologia PXM prevede anche modalità per coinvolgere e misurare gli editori con la raccolta ed elaborazione dei dati via tag, server-to-server, o in-house. Tale approccio facilita il coinvolgimento nella misurazione anche di OTT e walled garden.

5. ESPANSIONE PER MISURAZIONI CROSS-MEDIA

La metodologia PXM è pronta per l’espansione alla misurazione delle audience a livello cross-media, includendo nel modello altri mezzi come la televisione.

6. MISURAZIONE DI CONTENUTI E ADV

La metodologia PXM applica le medesime tecnologie e metodiche alla misurazione delle audience digitali e alla misurazione delle campagne digitali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli