Comunali: Ascani, 'scelta candidati primarie vincolante per tutti, se no è anarchia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 mag (Adnkronos) – "Attenzione a non legittimare l'idea che i riformisti siano fuori dal Pd, una cosa pericolosissima. Il Pd è la casa dei riformisti, i candidati del Pd devono rappresentare quella identità". Lo ha detto Anna Ascani nel suo intervento alla Direzione del Pd, a proposito delle primarie.

"Vorrei che quando il Pd fa una scelta con i suoi organismi quella fosse per tutti vincolante. Questa è la democrazia, se no è anarchia, è un liberi tutti, non regge la comunità del Pd. Altrimenti, chi perde è il Pd. Vale per tutte le città", ha sottolineato la Ascani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli