Comunali: Coltorti (M5S), 'aspettiamo condanna aggressioni da Meloni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 ott. (Adnkronos) – “Oggi con il silenzio elettorale mi ero ripromesso di non scrivere nulla su Facebook, ma quello che è successo ad Afragola nei confronti di Iolanda Di Stasio è inaudito. L’attacco alla nostra portavoce e ad altri esponenti del Movimento 5 Stelle della città campana, messo in atto con approccio squadrista da rappresentanti di Fratelli d’Italia, è vergognoso. Soltanto pochi giorni fa, Giuseppe Conte ha messo alla porta dal Movimento un candidato nel comune di Busto Arsizio che aveva insultato Giorgia Meloni. Ora ci chiediamo: su quanto accaduto ad Afragola la leader di Fdi non ha nulla da dire? Aspetta di vedere il 'girato' come per l’inchiesta di Fanpage? Oggi l’abbiamo vista violare placidamente il silenzio elettorale da un Comune dove domani non si vota. Magari due parole di condanna nei confronti di questi suoi sodali di partito non ci sarebbero state così male”. Così su Facebook Mauro Coltorti (M5S), presidente della commissione Lavori pubblici del Senato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli