Comunali: Laboccetta (Polo Sud), 'centrodestra non poteva far peggio'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 set. (Adnkronos) – “Io non so in quale laboratorio sono state partorite le candidature di Bernardo, Maresca e Michetti. Non so chi siano gli effettivi sponsor. Registro pero', per il centrodestra, che era veramente difficile fare di peggio. Mi sembra di assistere ad una gara tra chi deve perdere di più. Lo dichiara Amedeo Laboccetta, presidente di Polo Sud.

"Oramai non si contano più le scivolate, le gaffe, gli errori di questi 'eroi del civismo' figli di questa nuova moda che ha spinto sempre più la Politica a restare nel suo esilio. Eppure, in altri tempi, i veri leader politici ci mettevano effettivamente la faccia. Non raccontavano di metterla. Un solo esempio su tutti. La storica battaglia vincente nella Capitale del Sud di "Almirante Sindaco". Erano gli anni '80, e non esisteva ancora l' elezione diretta dei Sindaci. Erano i tempi in cui la Politica sapeva leggere il futuro. Oggi non ci resta che stendere un velo pietoso su queste tristi vicende e ripartire da un grande progetto Culturale. Per fortuna di liberi pensatori che cantano fuori del coro ve ne sono ancora. L'elenco e' ben noto, più volte l’ho ricordato, per citarne solo qualcuno; Sangiuliano, Sgarbi, Solinas, Belpietro, Sallusti, Porro, Borgonovo, Veneziani, Buttafuoco, Minzolini, Chiocci, Feltri, potrei continuare, ma mi fermo qui”, conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli