Comunali Milano, Albertini in campo: "Mio contributo con lista civica, anche come vice"

·2 minuto per la lettura

Conferma la disponibilità a dare il suo ''contributo in campagna elettorale'', anche come vice sindaco, e a presentare alle comunali di Milano a ottobre una sua lista civica, convinto dai sondaggi di avere un potenziale consenso del 5%. Dopo il 'no' per ragioni personali alla candidatura di Milano Gabriele Albertini non è intenzionato a restare in panchina. E spiega all'Adnkronos che resta tuttora valida la sua offerta ai leader del centrodestra di fare campagna elettorale per chi Lega, Fi e Fdi vorranno schierare a palazzo Marino, magari anche in ticket, nel ruolo di vice sindaco.

"Dopo aver rinunciato ad accettare la candidatura a sindaco, avevo confermato a Salvini, Berlusconi e Meloni di voler offrire il mio contributo, in campagna elettorale ed eventualmente dopo, suggerendo in stile Usa, visto che i Comuni sono delle 'Repubbliche presidenziali', la formula del 'binomio', accompagnando il candidato che venisse scelto". Insomma, l'ex europarlamentare (prima con Fi e poi nel Pdl) vuole mettere a disposizione la sua esperienza sotto la Madonnina, dal '97 al 2006 ed è pronto anche a correre in tandem con chi la coalizione indicherà primo cittadino, ''con una sola eccezione".

Albertini non vuol rivelare il nome che non affiancherebbe mai e si limita a dire in maniera sibillina di averlo comunicato a chi di dovere: ''Non dirò il nominativo, l'ho detto ai 'decisori' e a lui stesso, sei anni fa... Lo rivelerei il nome ai giornalisti - ci tiene a precisare - solo se venisse scelto''. Albertini è pronto a correre con una sua lista civica a sostegno del candidato sindaco del centrodestra e spiega le ragioni di questa scelta: la sondaggista di fiducia di Silvio Berlusconi, Alessandra Ghisleri ''aveva valutato che, prima ancora di essere presentata, una lista civica 'Albertini' otterrebbe un potenziale consenso elettorale del 5%''. Pertanto, ''ho offerto la mia disponibilità ad offrire anche questa disponibilità''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli