Comunali: Mirabelli (Pd), 'Antimafia riconosce che nostre liste sono pulite'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 ott. (Adnkronos) – “Dopo la verifica della commissione Antimafia sulle liste presentate per le regionali calabresi, comuni capoluogo di regione e altri comuni in cui si voterà domenica e lunedì credo sia importante fare due considerazioni. Il Pd si è dato regole stringenti nella formazione delle liste inserendo il rispetto del codice di autoregolamentazione nel proprio Statuto e questa scelta è stata premiata dal controllo della commissione, che ha riconosciuto le nostre liste come pulite". Lo afferma Franco Mirabelli, capogruppo del Pd in commissione Antimafia.

"In secondo luogo, ancora una volta, con la sola eccezione di due candidati di Fi a Roma, gli altri candidati che violano il codice o sono incandidabili per la legge Severino -aggiunge- o sono in liste civiche, e su questo occorrerà riflettere per far sì che anche quelle realtà siano costrette a dedicare più attenzione alla formazione delle liste nell’interesse di tutti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli