Comunali Napoli, Carfagna: bocciatura liste ferita centrodestra

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Napoli, 18 set. (askanews) - "La bocciatura da parte anche del Consiglio di Stato rappresenta una ferita per la campagna elettorale del centrodestra". Così la ministra per il Sud, Mara Carfagna, commentando a Napoli l'esclusione di alcune liste a sostegno del candidato sindaco, Catello Maresca, tra le quali Prima Napoli che fa riferimento alla Lega.

"Ho sentito Maresca anche nelle ultime ore - ha rivelato ai giornalisti a margine di un appuntamento elettorale - è assolutamente determinato ad andare avanti, a lavorare per recuperare ogni possibile voto che altrimenti rischierebbe di andare perso e credo che anche i partiti debbano accelerare moltissimo per riempire questo vuoto che si è venuto a creare. Sono fiduciosa perché abbiamo vinto sfide ben più difficili come nel 2010 nel Lazio per le Regionali quando fu addirittura esclusa la lista del Popolo delle libertà e poi abbiamo vinto con Renata Polverini. La sinistra farebbe bene a non cantare vittoria in anticipo", ha concluso l'esponente di Fi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli