Comunali Roma, Bettini (Pd): molto fiducioso su vittoria Gualtieri

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 12 ott. (askanews) - "Il confronto tra i candidati sindaco deve rimanere legato alle questioni di merito e alla credibilità delle persone. A Roma sono molto fiducioso sulle possibilità di vittoria di Gualtieri". Così in una intervista al Manifesto, Goffredo Bettini, dirigente nazionale del Pd, "Sarebbe sbagliata una strumentalizzazione elettorale di ciò che è accaduto. C'è già tanto su cui allarmarsi. Michetti ha pronunciato parole circa il popolo ebraico che dovrebbero far riflettere tutti i democratici. Non è stata una caduta momentanea di consapevolezza. Non mi convince: chi fa emergere certi sentimenti, anche in stato di ebbrezza, dimostra comunque che li cova dentro", aggiunge.

"L'Olocausto è stata una tragedia non paragonabile ad altri terribili episodi della storia. Si è tentato di sterminare interamente un popolo antico, colto, civile, straordinariamente intelligente e produttivo. Si può dire, il cuore più creativo dell'occidente. Anche solo instillare un minimo dubbio che la decimazione di esso (fermata solo dalla fine della guerra) possa ricadere su qualche suo difetto, colpa o responsabilità è di una gravità assoluta", sottolinea Bettini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli