Comunali Roma, Gualtieri: "Contento per sostegno Calenda"

·1 minuto per la lettura

Calenda? ’’Sono contento, avevo detto che mi avrebbe fatto piacere avere il suo sostegno e lo ringrazio per avere detto che mi voterà’’. Così Roberto Gualtieri, candidato del centrosinistra a sindaco di Roma, a margine di una iniziativa a palazzo Rospigliosi con la lista Civica Gualtieri dopo le parole del leader di Azione ospite di 'Otto e mezzo'. "Io non farò né alleanze né apparentamenti. Ma faremo un'opposizione costruttiva. Penso sia giusto andare a votare al ballottaggio e come tale sicuramente non voterò Michetti ma voterò Gualtieri, perché mi corrisponde di più", ha affermato Calenda.

Gualtieri ha poi ringraziato : "Sono numeri importanti quelli che avete ottenuto, che non erano scontati. Se vinceremo porteremo in Consiglio un pezzo importante di società civile, una presenza civica qualificata che ha dato un arricchimento e un allargamento fondamentale per il rilancio della città’’. ‘’Faremo una campagna elettorale mettendo al centro soluzioni e cose concrete per essere pronti il giorno 1 a governare. Ci prepariamo a governare questa città’’, ha poi aggiunto.

E ancora: "Non faremo campagna contro nessuno ma diremo che Roma rischia di avere una amministrazione non all’altezza, rischia di premiare forze che sono contro i vaccini contro l’Europa’’

Quanto alla sindaca uscente Virginia Raggi: "Sì mi ha cercato. E' assolutamente utile vedere tutti i dossier perché dobbiamo subito partire con l’Expo 2030 per vincere questa candidatura’’. Sulla data ancora nessuna indicazione certa: ‘’Stanno organizzando’’.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli