Comunali Roma, Gualtieri: "Mi aspetto sostegno Calenda e M5S"

·1 minuto per la lettura

"Calenda? Non l'ho ancora sentito dopo il voto, mi aspetto che sosterrà il candidato progressista, sarebbe strano il contrario''. Lo ha detto Roberto Gualtieri, candidato del centrosinistra a sindaco di Roma, ospite di Unomattina su RaiUno, a proposito del sostegno del leader di Azione al ballottaggio.

Quanto invece a una possibile intesa con il M5s ha aggiunto: "Noi non faremo apparentamenti, ci presenteremo con la nostra coalizione. Anche nel caso M5s, come ha detto Conte, 'mai con la destra'. Ci aspettiamo, e lo faremo con grande umiltà, che gli elettori di Virginia Raggi e Carlo Calenda sostengano la nostra proposta'', con l'obiettivo di costruire "una città che funziona vicina alle persone".

''Grazie di cuore a tutte e a tutti! Il 17 e il 18 Ottobre tutti a votare! Vinciamo e cambiamo #Roma, insieme!'', ha scritto in un tweet Roberto Gualtieri, candidato del centrosinistra a sindaco di Roma.

''Ho incontrato tanti cittadini in questa campagna elettorale, molti mi dicevano che mi avrebbero votato, altri no dicendo che erano di destra ma molti mi hanno detto 'io la stimo la voterà al ballottaggio ma al primo turno farò una scelta diversa'. Io spero che la maggioranza degli elettori preferirà la mia proposta ma non bisogna dare nulla per scontato. Gli elettori non sono di proprietà di nessuno. Bisogna dimostrare ai romani di essere credibili e affidabili per risolvere i problemi della città'', ha detto successivamente Gualtieri, in collegamento con 'L'aria che tira' su La7.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli