Comunali Roma, Michetti: "Siamo in testa, primo obiettivo ripulire la città"

·1 minuto per la lettura

"Ringrazio Giorgia perché si è messa in moto una grande squadra. I risultati sono quelli di un primato, perché noi siamo in testa. Ringrazio la coalizione che si è dimostrata leale, a partire dai leader. Ringrazio anche tutti coloro che c’hanno messo la faccia per la città". Lo ha detto Enrico Michetti, candidato del centrodestra a Roma alle elezioni amministrative 2021, nel corso della conferenza al comitato elettorale.

"Questa - ha sottolineato - è stata una campagna elettorale offuscata da faccende esterne, ora si pensi seriamente ed esclusivamente ai programmi".

"Il primo obiettivo è ripulire la città - ha scandito - Per il degrado addirittura crollano ponti e da parte nostra ci sarà tolleranza zero verso chi non rispetta le regole. La città va ordinata, si creeranno dei luoghi di socialità, le nostre stazioni sono il biglietto da visita della città e dovranno essere bonificate, è una questione di decoro. Roma deve avere l’aspetto di Capitale".

"Roma ha bisogno di infrastrutture, le metropolitane vanno fatte - ha detto ancora - La Linea D è ancora un tratto di matita, la linea C va completata. Facciamo le ciclabili, ma se non dimezziamo il traffico, anzi restringendo le carreggiate, rendiamo invivibile la città. E poi la chiusura dell’anello ferroviario che non può attendere oltre, la Roma-Lido che non è pensabile sia gestita dalla Regione".

"Anche i monopattini devono avere una regolamentazione - ha aggiunto - non ci si può andare in due, senza casco, contromano, addirittura senza assicurazione. Roma è una città fuori controllo e la cosa non è imputabile solo all’amministrazione. Se rimangono immobili il Comune e la Regione la città non parte".

Michetti ha poi annunciato che chiederà "un incontro a Draghi per la vicenda Alitalia, chiederò che quel tricolore torni ad atterrare su tutte le capitali del mondo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli