Comunali: Schifani (FI), 'a Palermo centrodestra non si faccia del male'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 dic. (Adnkronos) – “La vittoria del centrodestra al comune di Palermo, dopo il fallimento dell’amministrazione Orlando, è pressoché certa. Ma c'è sempre un modo per bruciarla: procedere come si sta agendo inspiegabilmente oggi”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia e ex presidente del Senato Renato Schifani.

“Apprendo, infatti, di vertici convocati a livello locale nei quali si è precipitosamente dovuta includere la presenza di forze politiche che erano state inspiegabilmente escluse. E della convocazione di imminenti vertici romani dove si ripete lo stesso errore della parzialità degli inviti, generando ulteriori polemiche nella coalizione. Mi auguro che il buon senso e la ragione prevalgano, perché Palermo ha bisogno di una vera svolta attraverso l’immediata individuazione di un candidato comune, scelto dai rappresentanti politici del territorio e non dai palazzi romani, che possegga, per la sua storia e preparazione, i requisiti politici ed amministrativi per risollevarla dal baratro finanziario in cui è stata portata”, conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli