Comune di Milano: a Ferragosto tanti spettacoli, arte e cinema

Red-Alp

Milano, 9 ago. (askanews) - Durante la settimana di Ferragosto Milano offrirà molte moltissime opportunità di divertimento, approfondimento, sperimentazione: oltre ai cartelloni di cinema, teatro e musica, anche musei e sedi espositive (aperti straordinariamente e alcuni gratuitamente) proporranno ai visitatori collezioni e mostre d'arte antica, moderna e contemporanea. Lo ha annunciato il Comune del capoluogo lombardo, spiegando che si tratta di un'offerta ricca e varia per una città viva e sempre più internazionale, che nel mese di luglio ha registrato un aumento dei turisti (più 6% con quasi un milione di turisti, 31- 45enni e single in testa) e una maggiore affluenza nei musei civici (più 3%) rispetto a luglio 2018.

Sempre aperti Palazzo Reale e PAC, il Padiglione d'Arte Contemporanea di Milano, con un'offerta culturale ampia e articolata che va dalla grande mostra dei Preraffaelliti, realizzata in collaborazione con Tate Britain, alle mostre d'arte contemporanea di Nanda Vigo, Ugo Nespolo e Guido Pajetta (visitabili gratuitamente a Palazzo Reale) e alla personale di Anna Maria Majolino al PAC. Aperto anche il Mudec|Museo delle Culture con le mostre dedicate a Roy Lichtestein e a Liu Bolin, mentre l'esposizione permanente "Oggetti d'incontro" è in fase di riallestimento e riaprirà il 1 ottobre con un nuovo percorso e una nuova mostra dedicati al "Progetto Oriente", che abiterà la stagione del Mudec fino a febbraio 2020.

Aperti straordinariamente a Ferragosto anche tutti i musei civici, dal Castello Sforzesco al Museo del Risorgimento, dalla GAM|Galleria d'Arte Moderna al Museo di Storia Naturale, dal Museo Archeologico a Palazzo Morando. Il Museo del Novecento, inoltre, resterà aperto anche il lunedì pomeriggio, mentre tutti gli altri civici lunedì 12 osserveranno la giornata di chiusura settimanale.

(segue)