Comune Milano, da lunedì le mascherine per i medici di base

Lme

Milano, 21 mar. (askanews) - Potranno essere ritirate, a partire da lunedì 23 marzo, 5mila mascherine KN95 FFP2 equivalent donate al Comune di Milano, che ha deciso di metterle a disposizione di tutti i Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera Scelta operanti sul territorio della città.

Lunedì e martedì, tra le ore 11 e le 17, ciascuno di loro potrà ritirare cinque mascherine e un flacone da 3 litri di sanitizzante (alcool denaturato cosmetico 70,5°), donato da Branca, presso i sette hub temporanei che il Comune di Milano ha allestito, insieme alle associazioni del Terzo settore, per fronteggiare l'emergenza.

"Continuiamo a lavorare incessantemente per raccogliere offerte e donazioni che ci arrivano dalle tante città, società, associazioni, singoli cittadini, comunità nazionali e internazionali che vogliono aiutarci ad affrontare questa emergenza. E redistribuiamo ciò che arriva a chi ne ha più bisogno in questo periodo - ha commentato la vicesindaco Anna Scavuzzo -. Lo facciamo attraverso i servizi dello 020202 e lo facciamo attraverso gli hub, prima solo con i generi alimentari per i nuclei familiari in difficoltà e, da lunedì, anche con le mascherine a medici di base e pediatri, che stanno svolgendo con una dedizione unica un lavoro delicato e fondamentale al fianco di quanti hanno bisogno di cure e di conforto".

Le informazioni per i Medici di Medicina Generale e per i Pediatri di Libera Scelta operanti sul territorio della città di Milano e le istruzioni per poter procedere al ritiro sono sul sito dell'Ordine dei Medici di Milano all'indirizzo www.omceomi.it