Comuni, Manfredi: a Napoli nessun dirigente tecnico di ruolo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Napoli, 10 nov. (askanews) - "Purtroppo abbiamo una realtà che è sotto gli occhi di tutti: tanti Comuni, soprattutto nel Sud ma non solo che, per una serie di scelte che sono state fatte negli ultimi 10 anni, hanno una struttura amministrativa estremamente impoverita. Sono sindaco della terza città d'Italia, con un milione di abitanti, della terza città metropolitana d'Italia, con più di 3 milioni e mezzo di abitanti, ma se guardo il Comune di Napoli non ho neanche un dirigente tecnico di ruolo, zero". Così il sindaco partenopeo, Gaetano Manfredi, intervenendo all'assemblea nazionale dell'Anci in corso a Parma.

In merito alla situazione di Palazzo San Giacomo, il neo sindaco ha spiegato: "Abbiamo numeri molto bassi, un'età media del personale di 58 anni e solo il 19% del personale laureato. Se vogliamo realizzare veramente quello che ci siamo prefissi, e penso che questo sia l'obiettivo di tutti, dobbiamo mettere in condizione i Comuni, soprattutto quelli che sono più in difficoltà, di poterlo fare e bisogna ripartire da un'organizzazione amministrativa efficace ed efficiente, da un reclutamento di personale di qualità, altrimenti tra 3/4 anni, scopriremo che i soldi del Pnrr non sono stati spesi, che i progetti che ci eravamo prefissi di realizzare, non sono stati realizzati e vedremo un film già visto", ha concluso Manfredi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli