**Comuni: Mattarella, 'non diminuire partecipazione, democrazia base Repubblica'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parma, 9 nov. (Adnkronos) – "Non ci si deve disorientare di fronte alle difficoltà. Non ci si deve rassegnare a quella che può apparire indifferenza verso la cosa pubblica. Occorre recuperare il consapevole coinvolgimento dei cittadini. E vorrei suggerire cautela nel ricorrere a misure che sembra possano ovviare a difficoltà momentanee e che, tuttavia, inciderebbero sui modelli di partecipazione democratica, accettandone la riduzione di livello. La democrazia è la base della vita della Repubblica: se si indebolisce nella vita dei Comuni –come di ogni livello istituzionale– ne risente l’intera società. I Comuni sono sempre stati ambiti decisivi della vita democratica del nostro Paese e luoghi della sua crescita". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo a Parma all'apertura dell'Assemblea dell'Anci.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli