A comunicarla è il Consigliere di Amministrazione Riccardo Laganà

coronavirus nuovi casi rai

Nuovi casi di coronavirus in Rai, con specifico riferimento agli studi romani di Saxa Rubra. Lo ha annunciato su Facebook il Consigliere di Amministrazione della Rai Radio Televisione Italiana, Riccardo Laganà: “Sono a conoscenza di alcuni casi di positività da Sars-Cov-2 (Covid-19) riscontrati presso il CPTV di Saxa Rubra. Continuo personalmente e costantemente a verificare la situazione e quanto si sta facendo a tutela di tutte\i le colleghe\i impegnati quotidianamente nelle regie, redazioni ed uffici. Ad ogni modo – conclude Laganà – le raccomandazioni rimangono le stesse: massima cautela e rispetto delle disposizioni aziendali. Per criticità o situazioni di emergenza i riferimenti rimangono invariati, ferma restando la mia completa disponibilità in caso di necessità. Un caro saluto ed augurio di pronta guarigione a tutti i colleghi attualmente alle prese con il Virus”.

Coronavirus: nuovi casi in Rai

In allarme ci sarebbero in particolare le redazioni di Rai News e del Tgr, ma al momento la situazione sembrerebbe essere sotto controllo e nessun programma o trasmissione dovrebbe essere interrotta per questioni legate al coronavirus, come invece era avvenuto in alcuni casi nei mesi scorsi.

Celebri sono gli stop di Domenica In e Chi l’ha visto, costretti per un periodo di tempo a non andare in onda perché gli addetti ai lavori erano entrati in contatto con persone poi risultate positive al coronavirus tramite l’esame del tampone. Anche Porta a Porta era stato messo in pausa precauzionale avendo ospitato, pochi giorni della sua riscontrata positività, il segretario del Pd Nicola Zingaretti.