Con EQS Mercedes ridefinisce il lusso elettrico in versione SUV

·3 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Mercedes-EQ ha presentato pochi minuti fa con una diretta streaming in anteprima mondiale l'EQS, il suo primo SUV di lusso elettrico con spazio per un massimo di sette persone. Il SUV ridefinisce il segmento per la Casa della Stella portandolo nell'era elettrica; il terzo modello basato sulla nuova architettura modulare per veicoli elettrici di classe premium e di lusso combina il design moderno e il comfort della berlina EQS con lo spazio e la versatilità del sempre più popolare concetto di SUV.

All'interno i comandi digitali intuitivi e gli innovativi elementi decorativi si fondono per creare un ambiente all'avanguardia. Grazie ai potenti motori elettrici, alla trazione integrale 4MATIC e all'intelligente programma Offroad dedicato, EQS SUV è a suo agio anche nel fuoristrada leggero e garantisce un'ampia gamma di utilizzi. Nuovo EQS SUV ha in comune con EQS Berlina il passo lungo (3.210 millimetri), ma è più alto di 20 cm abbondanti. Le dimensioni sono 5.125/1.959/1.718 mm, generose misure che unite ai vantaggi del "purpose design" creato appositamente per la piattaforma elettrica vanno a beneficio delle dimensioni interne. La seconda fila di sedili dispone della regolazione elettrica di serie in senso longitudinale.

Nel bagagliaio trovano spazio fino a quattro sacche da golf. A richiesta sono disponibili una terza fila con due sedili singoli aggiuntivi e un ampio equipaggiamento per il comfort di tutti i passeggeri. Tutti i modelli EQS SUV dispongono di una catena cinematica elettrica (eATS) sull'asse posteriore, mentre le versioni a trazione integrale 4MATIC montano un'eATS anche sull'anteriore. Sui modelli 4MATIC, la funzione Torque Shift provvede a ripartire le coppie motrici in modo variabile e intelligente tra il motore elettrico posteriore e quello anteriore, sfruttando così la catena cinematica elettrica eATS di volta in volta più potente. I motori elettrici sull'asse anteriore e posteriore sono di tipo sincrono a magneti permanenti (PSM). Tra i vantaggi di questa tipologia costruttiva figurano gli alti livelli di densità di potenza, di rendimento e di costanza della prestazione.

EQS SUV adotta una batteria agli ioni di litio con 12 blocchi di celle di tipo pouch o hardcase. La capacità di 107,8 kWh mette a disposizione sufficiente energia per un'autonomia fino a 660 km. L'innovativo software di gestione delle batterie sviluppato internamente permette di eseguire gli aggiornamenti "over the air". In questo modo la gestione dell'energia di EQS SUV resta sempre aggiornata. Le batterie inoltre soddisfano i severi requisiti di Mercedes-Benz sotto il profilo della sicurezza, della durata e della sostenibilità. Per le sue batterie ad alto voltaggio Mercedes-Benz rilascia al cliente un certificato relativo alle prestazioni: 10 anni di durata o una percorrenza di 250.000 km con una capacità residua del 70%. Al lancio il SUV sarà disponibile in tre varianti: 450+ a trazione posteriore (265 kW e 568 Nm di coppia) e due versioni a trazione integrale - 450 4MATIC (265 kW e 800 Nm) e 580 4MATIC (400 kW/858 Nm). I tempi di ricarica indicati sono di 10 ore in corrente alternata (CA) trifase con caricabatterie da 11 kW e cinque con potenza di 22 kW, mentre in CC da una stazione di ricarica rapida si impiegano 31 minuti per un ciclo completo. La potenza di ricarica CC massima è di 200 kW. Il consumo medio indicato è di 23 kWh/100 km per EQS 450+ (autonomia fino a 660 km), 24 per 450 4MATIC e 580 4MATIC, entrambe con una percorrenza massima sino a 613 km. Tra pochi mesi partirà la produzione di EQS SUV nello stabilimento Mercedes-Benz di Tuscaloosa (USA). La fabbrica inaugurata a marzo nella vicina Bibb County fornirà le batterie destinate al nuovo modello Mercedes-EQ.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli