Con pannelli solari e riuso, Carioca punta ad essere green

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Torino, 26 nov. (askanews) - Colorare, scrivere, disegnare, ma in maniera sostenibile. E' uno degli obiettivi che si prefigge Carioca, celebre fabbrica di colori di Settimo Torinese, che malgrado il Covid, non ha registrato un calo nel fatturato. Nel 2019 era di 27 milioni, in crescita del 6% rispetto al 2018, un trend confermato anche nel 2020, con un +7% nei primi 10 mesi, grazie soprattutto all'export e al canale di e-commerce.

Dallo scorso giugno l'azienda ha iniziato ad usare in modo sistematico la plastica riciclata, sia per i prodotti sia per gli imballaggi e il packaging. Una scelta che ha già portato a un risparmio nell'utilizzo di plastica fossile per più di 80 tonnellate. La plastica è stata riciclata da: per-consumer, recuperando da processi di produzione, per 42 tonnellate; post-consumer, con il nuovo materiale Ecoallene, 100% da riciclo poliaccoppiati, per oltre 40 tonnellate. Per il prossimo anno l'obiettivo è raddoppiare la quantità di plastica da riciclo utilizzata e aumentare l'utilizzo di plastica riciclata post-consumo anche su altri prodotti in assortimento.

Per quanto riguarda imballaggi e packaging, il 2020, rispetto all'anno precedente, ha visto la progressiva eliminazione del PVC dalle confezioni, per un risparmio di 33 tonnellate; e l'eliminazione della plastica dai packaging riprogettando le proprie confezioni, per 6 tonnellate; una riduzione del consumo di carta e cartone per più di 5 tonnellate. Obiettivo 2021: una ulteriore riduzione della plastica dalle confezioni per altre 30,4 tonnellate e l'eliminazione completa dell'uso di PVC da imballaggi e packaging, arrivando a meno 20,3 tonnellate. Completando così una prima strategia per rendere più sostenibile la filiera di packaging ed imballaggi, rendendoli completamente riciclabili, riutilizzabili o compostabili.

Carioca si è mossa anche sul fronte del risparmio energetico con l'installazione dei nuovi pannelli solari Sun Power Performance di Maxeon Solar Technologies nello stabilimento di Settimo Torinese. Coprendo un'area di circa 2.574 metri quadrati, con un campo fotovoltaico da 500 kW, è una delle più grandi installazioni solari commerciali per scopi di autoconsumo nell'area. L'operazione prevede di generare 524.000 kWh di elettricità pulita e mitigare 278.244 kg di emissioni di anidride carbonica all'anno, fornendo così all'azienda il 15% dell'energia totale della struttura. Obiettivo 2021: pieno rollover dell'impianto fotovoltaico e progetto di revisione dei macchinari da iniezione (le presse) per ridurre ulteriormente i consumi.

"La nostra missione è offrire strumenti per potenziare e stimolare la naturale creatività dei bambini - ha detto Giorgio Bertolo, Sales & Marketing Director di Carioca - L'impegno più grande, in questo particolare momento storico, è rendere il loro futuro non solo creativo ma anche più sostenibile, nel massimo rispetto dell'ambiente. Per questo in azienda siamo impegnati nella ricerca ed applicazione delle soluzioni più efficaci ed innovative per ridurre l'impatto ambientale sia dei prodotti che della produzione aziendale, un vincolo prioritario per le future generazioni".