Conclusi i lavori: il teatro Lirico di Milano aprirà in ottobre

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 10 giu. (askanews) - Dovrebbe avvenire il prossimo ottobre l'inaugurazione ufficiale del "nuovo" Teatro Lirico di Milano, intitolato a Giorgio Gaber. Entro il 15 luglio l'immobile sarà infatti consegnato alla compagnia olandese di produzioni teatrali Stage Entertainment che ha vinto la gara per la gestione, la quale avrà tre mesi di tempo per provvedere alle finiture, allestire una parte gli arredi e finire i lavori del ristorante panoramico dal quale i clienti potranno seguire le prove degli spettacoli. Lo hanno annunciato questa mattina gli assessori alla Cultura e lavori pubblici, Filippo Del Corno e Marco Granelli che hanno accompagnato i cronisti in un sopralluogo alla struttura di proprietà comunale di 13mila metri quadrati nella centralissima via Larga, chiusa dalla fine di dicembre 1999 e oggi praticamente ultimata.

Il cantiere per i complessi lavori di restauro di questo teatro all'italiana a ferro di cavallo (con platea, palchi e balconate) era stato aperto nel 2016 e le opere, sul quale si sono accanite varianti tecniche, ricorsi legali, grandi quantità di amianto e il Covid-19 sono costate complessivamente 16 milioni di euro. Pandemie permettendo, il teatro potrà ospitare 1.517 persone (798 in platea, 505 in galleria, 120 nel primo ordine di balconata e 36 nel secondo), e offrire un palcoscenico di oltre 400 metri quadrati, con uno spazio di proscenio aggiuntivo di 120 metri quadrati con tre ponti mobili indipendenti. Del "Teatro della Cannobbiana", progettato dall'architetto Giuseppe Piermarini e inaugurato nel 1779 (l'anno dopo la sorella nobile, la Scala), oggi rimangono solo le facciate, sia per l'incendio che lo divorò dall'interno nel 1937 sia per il radicale rifacimento portato a termine nei due anni successivi dagli architetti Cassi-Ramelli e Gerla perché potesse ospitare le "parate" del regime fascista.

Il Lirico, offrirà una programmazione ampia e diversificata con concerti di musica classica, jazz, leggera, musical, spettacoli di cabaret, di danza, prosa ma anche opera lirica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli