Concorrenza: Ripamonti (Lega), 'bene stralcio balneari, noi vicini a comparto'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 nov. (Adnkronos) – “La Lega al governo significa ascolto delle categorie produttive, attenzione alle prerogative ed alle necessità che esse esprimono: bene quindi che, grazie al nostro impegno, dal ddl Concorrenza siano state stralciate le concessioni dei balneari". Lo afferma il senatore della Lega Paolo Ripamonti, vicepresidente della commissione Industria, Commercio e Turismo a Palazzo Madama.

"Da sempre la Lega è al fianco dei tanti imprenditori che, coraggiosamente e spesso nel vuoto amministrativo più desolante, hanno gestito, difeso e valorizzato chilometri di coste e di spiagge italiane, consentendo così a milioni di cittadini e di turisti stranieri di poter godere di una vera eccellenza del nostro Paese.

"Ora avanti con la applicazione costante della legge 145 del 2018, la cosiddetta "legge Centinaio", così da consentire ad un intero comparto di calendarizzare investimenti e una adeguata programmazione della prossima stagione, che dovrà essere la vera stagione di ripartenza”, conclude Ripamonti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli