Concorsi per presidi, Malpezzi(Pd): Bussetti responsabile caos

Lsa

Roma, 12 lug. (askanews) - "Per colpa di una gestione dissennata da parte del Miur, il concorso per dirigenti scolastici avrà ulteriori contraccolpi". Lo dichiara in una nota la vice presidente del Gruppo Pd al Senato, Simona Malpezzi.

"Il Consiglio di Stato, infatti, ha deciso di accogliere la sospensiva per consentire le assunzioni dal primo settembre. Ma sui nuovi assunti graverà la spada di Damocle della riserva, in attesa della decisione definitiva fissata a ottobre. Il Ministro Bussetti - dice malpezzi - ha poco di cui rallegrarsi. Anzi, dovrebbe chiedere scusa per come ha gestito le procedure concorsuali e per le enormi responsabilità che ha rispetto alle anomalie e ai vizi riscontrati dalle prove non tutelate dall'anonimato, fino allo scritto rinviato per i candidati sardi causa maltempo. In attesa della senteza definitiva restano sul tavolo tutti gli errori marchiani commessiin questi mesi. Erorri di cui qualcuno dovrebbe assumersi la responsabilità. Il Ministro per primo."