Concorsi pubblici in Veneto 2019: i bandi in scadenza e in uscita

concorsi pubblici veneto

Una breve lista dei più importanti concorsi pubblici in Veneto nel 2019, con i bandi in scadenza nel mese di settembre e quelli in uscita che scadranno il prossimo ottobre. Dai concorsi per un posto nella polizia municipale, a quelli che prevedono l’inserimento di figure professionali presso gli enti di vari comuni, ecco i testi dei principali bandi pubblici nella regione Veneto.

Concorsi pubblici in Veneto: i bandi

Concorso nelle Forze Armate

Il comune di Padova ha indetto un concorso pubblico per sedici posti di agente di polizia locale. Contestualmente, il concorso prevede l’assunzione anche di nove posti di ispettore di polizia locale. I primi rientrano nella categoria C, mentre i secondi nella categoria D. Per entrambe le figure di agente e ispettore sono previste assunzioni a tempo pieno e indeterminato. La data di pubblicazione del bando risale allo scorso 27 agosto, con il termine delle presentazioni delle domande fissato per il prossimo 27 settembre alle ore 12:00.

Il comune di Cittadella ha indetto lo scorso primo settembre un concorso pubblico per esami finalizzato all’assunzione di un dirigente comandante del comando di Polizia locale. Il termine delle domande è fissato per il prossimo 30 settembre alle ore 12:00. All’inizio ci sarà una prova preselettore, dunque una prima e seconda prova scritta, seguite dall’orale. La sede della prova orale, come riportato nel bando, è situata presso Palazzo Mantegna, sede del comune di Cittadella. Si conoscono già le date delle ultime tre prove. Sia la prima che la seconda prova scritta si svolgeranno il prossimo 14 ottobre, presso la scuola Luigi Pierobon. Una settimana più tardi, il giorno 23 ottobre, i candidati ammessi dovranno sostenere la prova orale. Questi sono solo alcuni dei concorsi pubblici delle Forze Armate del 2019 ancora attivi.

Concorso pubblico per comune di Castelfranco Veneto

Lo scorso 3 settembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il concorso pubblico per un posto di dirigente tecnico presso il comune di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. La scadenza del bando è fissata per il prossimo 3 ottobre. L’assunzione è a tempo pieno e indeterminato. Un dettaglio importante da tenere in considerazione: la procedura selettiva pubblica è per soli esami. Tra i requisiti richiesti per partecipare al concorso pubblico viene posto in risalto il diploma di laurea quinquennale presso le facoltà di architettura, ingegneria civile ed edile. In alternativa verrà presa in considerazione anche la laurea magistrale conseguita nelle classi qui sopra citate.

Selezione pubblica ricercatori presso le Università

Le Università di Padova e Verona hanno indetto un concorso pubblico per la nomina di 23 ricercatori, rispettivamente quindici a Padova e otto a Verona. Il termine ultimo del bando dell’Università di Padova scade il prossimo 26 settembre, quello di Verona invece il 19 settembre. Entrambe le Università assumono a tempo determinato. Per quanto riguarda la selezione pubblica stabilita dall’Università di Padova, i posti di 15 ricercatori sono così ripartiti nei vari Dipartimenti: Biologia (1), Scienze del farmaco (2), Neuroscienze (1), Medicina legale (1), Psicologia generale (2), Psicometria (1), Psicologia dello sviluppo e dell’educazione (1), Storia economica (1), Geoscienze (1), Informatica (1), Analisi numerica (1), Territorio e sistemi agro-forestali (1), Chimica agraria (1).

Questi invece i Dipartimenti coinvolti nella selezione pubblica di otto ricercatori presso l’Università di Verona: Biotecnologie (1), Economia aziendale (1), Economia e gestione delle imprese (1), Patologia generale clinica (1), Diritto dell’Unione Europea (1), Psicologia clinica e dinamica (1), Psicologia generale (1), Chirurgia vascolare-cardiaca (1). Così come l’Università di Padova, anche per la selezione dei ricercatori dell’Università di Verona è previsto un contratto a tempo determinato. Se siete interessati ai concorsi pubblici in Veneto del 2019 le scadenze si stanno avvicinando.