Condannata a morte la 'vedova nera' giapponese

Il tribunale di Saitama, in Giappone, venerdì ha giudicato la serial killer Kanae Kijima colpevole di tre omicidi e l’ha ritenuta meritevole della pena capitale. Il giudice Kazuyuki Okuma ha dichiarato: “L’omicidio è un crimine molto grave, e in questo caso è stato ripetuto. La perdita di tre vite preziose non consente di prendere in seria considerazione delle altre opzioni”. Kijima è risultata responsabile di altri nove reati, tra cui frode e furto. Come scrive il sito tokyoreporter.com, la donna ha incontrato numerosi uomini attraverso dei siti di incontri, stabilendo rapidamente delle relazioni con loro poco prima che morissero in circostanze sospette.
 
Alessandro Meluzzi: La banalità del male nell’autobiografia del serial killer Oreste Spagnuolo
 
Il 6 agosto 2009, all’interno di un’auto noleggiata nella prefettura di Saitama, sono stati rinvenuti il cadavere di Yoshiyuki Oide, un dipendente 41enne della Chiyoda Ward di Tokyo, e un bruciatore a carbone. Gli investigatori hanno scoperto che l’uomo era stato truffato da Kijima per circa 5 milioni di yen, pari a circa 46.900 euro. L’autopsia ha rivelato che l’uomo era morto da avvelenamento da monossido di carbonio e che nel suo corpo erano presenti tracce di sonnifero. La 37enne Kijima era stata vista con lui il giorno prima che il suo corpo fosse scoperto.
 
Farmaci killer, il giro d’affari che fa guadagnare più della droga
 
Kijima è stata giudicata colpevole anche per la morte di Takao Terada, un 53enne di Tokyo, e dell’80enne Kenzo Ando, residente a Noda nella prefettura di Chiba, che è morto nell’incendio della sua casa. Tutte e tre le vittime sono morte di avvelenamento da monossido di carbonio, e in due casi erano stati prima neutralizzati con dei potenti sonniferi. Il giudice Okuma ha aggiunto: “Al fine di condurre uno stile di vita lussuoso, Kijima carpiva delle somme di denaro con l’inganno, e quindi metteva fine alla relazione con un omicidio”.
 
Yara Gambirasio, dal Dna sugli slip della ragazza emerge che vi fu un tentativo di stupro

Ricerca

Le notizie del giorno