Condannato il compagno di Silvia Provvedi Giorgio De Stefano

Condannato Giorgio De Stefano
Condannato Giorgio De Stefano

12 anni e otto mesi di carcere, è questa la condanna che è stata inflitta a Giorgio De Stefano detto “Malefix” nell’ambito del processo con rito abbreviato che si è svolto a Reggio Calabria, processo durante il quale sono “piovute” oltre 50 condanne. De Stefano è noto per essere il compagno di Silvia Provvedi de LeDonatella e dalla quale ha avuto una figlia.

Condannato Giorgio De Stefano, le indagini

Stando a quanto si apprende, le accuse che erano state fatte all’uomo erano quelle di essere il rappresentante del clan del capoluogo lombardo.Tutto ruota intorno ai De Stefano e ad Archi, che è il punto in cui comincia e finisce la ‘ndrangheta di Reggio Calabria e forse la ‘ndrangheta di tutta la provincia. La cosca De Stefano è la più potente e la più autorevole. È quella di fronte alla quale tutti alla fine fanno un passo indietro”, sono state le parole del pm Walter Ignazitto e riportate da “Il Giorno”.

La condanna, inizialmente chiesta dalla Procura, era di 20 anni. I legali difensori dell’uomo hanno comunque fatto sapere che procederanno con la via del ricorso non appena verranno rese note le motivazioni.

Le altre condanne

Tra le altre 52 condanne stabilite dalla corte, ve ne sono diverse che hanno toccato o superato i venti anni di carcere. Di queste si segnala quella a Francesco Campagna (23 anni di carcere), Luigi Molinetti, Filippo Barreca, Antonio Libri, Carmine De Stefano e Orazio De Stefano a 20 anni di carcere. Giuseppe Leuzzo (18 anni e 8 mesi) e Edoardo Mangiola a 18 anni di carcere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli