Conference League, la Roma pesca Zorya, Cska Sofia e Bodo-Glimt

·1 minuto per la lettura

Prima giornata il 16 settembre, le vincenti dei gironi agli ottavi

ISTANBUL (TURCHIA) (ITALPRESS) - Avversari tutti alla portata per la Roma nel girone C della nuova Conference League. I giallorossi, che ieri sera hanno battuto 3-0 il Trabzonspor nel ritorno dei play-off, partivano dalla prima fascia e il sorteggio di Istanbul ha riservato loro gli ucraini dello Zorya Luhansk, i bulgari del Cska Sofia e i norvegesi del Bodo-Glimt. La prima giornata è in programma il 16 settembre, ultimo turno il 9 dicembre. Le vincenti dei gironi si qualificheranno agli ottavi di finale mentre le seconde andranno agli spareggi a eliminazione diretta, dove affronteranno le terze dei gruppi di Europa League. Questi gli otto gironi: GIRONE A: Lask Linz (Aut), Maccabi Tel Aviv (Isr), Alashkert (Arm), HJK Helsinki (Fin); GIRONE B: Gent (Bel), Partizan (Srb), Flora Tallinn (Est), Anorthosis Famagosta (Cyp); GIRONE C: ROMA (ITA), Zorya Luhansk (Ukr), Cska Sofia (Bul), Bodo/Glimt (Nor); GIRONE D: Az Alkmaar (Ned), Cluj (Rou), Jablonec (Cze), Randers (Den); GIRONE E: Slavia Praga (Cze), Feyenoord (Ned), Union Berlino (Ger), Maccabi Haifa (Isr); GIRONE F: Copenhagen (Den), Paok (Gre), Slovan Bratislava (Svk), Lincoln Red Imps (Gib); GIRONE G: Tottenham (Eng), Rennes (Fra), Vitesse Arnhem (Ned), Mura (Svn); GIRONE H: Basilea (Sui), Qarabag (Aze), Kairat Almaty (Kaz), Omonia Nicosia (Cyp).

(ITALPRESS).

glb/pdm/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli