Conferenza stampa Mogherini-Lavrov

Conferenza stampa congiunta a Mosca del ministro degli esteri russo Serguei Lavrov e dell’Alto rappresentante europeo per la politica estera e di difesa Federica Mogherini.

Fra i temi toccati dai due rappresentati, oltre alle relazioni bilateriali fra la Russia e l’Unione, anche le questioni riguardanti la guerra in Siria, la situazione in Libia e nel Medioriente , l’Iraq, l’Iran, l’Afghanistan e il conflitto in Ucraina orientale, uno dei maggiori punti di frizione fra le due entità.

Federica Mogherini ha tra l’altro detto:

La posizione dell’Unione europea di non riconoscere l’annessione della Crimea, è una posizione di principio che intendiamo mantenere, posizione non solo dell’Unione europea, ma anche degli altri partner che abbiamo nel mondo.

Il ministro degli esteri Serguei Lavrov ha risposto:

Mi aspetto che i nostri colleghi dell’Unione europea, nel loro lavoro con il governo ucraino, si adoperino per una rigorosa attuazione degli accordi di Minsk. Da parte nostra, siamo pronti a fare completamente la nostra parte come garanti di questi accordi.

Malgrado le differenze di punti di vista, entrambi hanno ribadito la necessità di continuare un dialogo che già è in atto soprattutto su certi temi, come quello della sicurezza e dell’antiterrorismo.

Mogherini ha intrapreso un viaggio ufficiale che la porterà anche in Cina e in India.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità