Confesercenti: Lombardia, Rebecchi confermato presidente (3)

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "La Lombardia è la locomotiva d’Italia che deve puntare sempre di più su settori strategici come il turismo e il design, in grado di produrre ricchezza, benessere e occupazione – sottolinea l'assessore Magoni -. Dopo un periodo di notevole difficoltà, gli ultimi dati dicono che il turismo nei nostri territori è in forte ripresa. Attrattività, made in Italy e valorizzazione delle nostre eccellenze devono essere i capisaldi per il rilancio dell’economia regionale ed italiana. Per riuscirci, mi piace usare il motto 'l’unione fa la forza': bisogna intraprendere un percorso comune che coinvolga istituzioni, associazioni di categoria, sistema accademico e imprenditori per individuare interventi sinergici che, grazie ad una decisa azione di marketing territoriale, siano in grado di valorizzare dei comparti vitali per la Lombardia. Un’azione che deve coinvolgere i professionisti e i commercianti che con grinta, resilienza e tenacia hanno saputo superare le difficoltà e ripartire di slancio, con immutato entusiasmo".

A concludere l'assemblea, l'intervento in videoconferenza di Patrizia De Luise, presidente nazionale di Confesercenti. "Al presidente Gianni Rebecchi e a Confesercenti Lombardia i miei migliori auguri di buon lavoro in una fase ancora delicata. Dopo lo tsunami Covid, ora ci attende la sfida della ripartenza: dobbiamo ricostruire l'Italia per tornare a correre più velocemente di prima, superando i limiti strutturali che n hanno trattenuto la crescita dell'economia in questi anni. Dagli interventi previsti dal Pnrr alle riforme del fisco e del lavoro, nei prossimi mesi ci aspetta il compito di ridisegnare il sistema paese, a livello centrale come nei territori".

In particolare in Lombardia, "che ha sofferto prima e più di altre regioni l'impatto dell'emergenza sanitaria, ma che è stata anche tra le prime a ripartire, confermando la resilienza e la capacità imprenditoriale che l'ha resa uno dei territori più sviluppati d'Europa. Confesercenti nazionale e Confesercenti Lombardia saranno accanto alle imprese in questo percorso, rappresentandole nel confronto con governo ed istituzioni e fornendo loro gli strumenti per agevolare la ripartenza, dal credito all'innovazione". De Luise ha dato appuntamento agli associati per il congresso nazionale di Confesercenti, che quest'anno compie 50 anni dalla sua fondazione, e che si terrà a Milano i prossimi 27 ed il 28 ottobre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli