Conflitto Ucraina: arrestato austriaco di 25 anni, è accusato di crimini di guerra

Un cittadino austriaco di 25 anni, sospettato di aver commesso crimini di guerra nell’est dell’Ucraina, è stato arrestato dalla polizia di frontiera polacca al valico di Dorohusk. Sarebbe stato coinvolto in conflitti armati ed è accusato di aver ucciso e ferito i prigionieri. L’uomo è sottoposto alla giurisdizione polacca fino a quando non sarà estradato in Austria.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità