Aereo precipita dopo il decollo: almeno 24 morti

aereo precipita congo

Un piccolo aereo si è schiantato a Goma. In base ad un primo bilancio ci sarebbero almeno 24 morti. Si resta comunque in attesa di dati ufficiali. Il velivolo era decollato da poco quando, per ragioni ancora da chiarire, si è schiantato a terra andando a colpire un’abitazione.

Piccolo aereo si è schiantato a Goma

Nella Repubblica Democratica del Congo, un piccolo aereo, che trasportava 17 passeggeri e due membri dell’equipaggio, si è schiantato in una zona residenziale alla periferia della città di Goma. A confermare la notizia è stato il governatore della regione del Kivu settentrionale, Nzanzu Kasivita, che però, almeno per il momento, non ha fornito informazioni sul numero dei morti. I media locali parlano di almeno 24 morti, alcuni dei quali tra persone che abitavano nelle case su cui è precipitato l’aereo.

L’aereo in questione era un Dornier-228, operato dalla compagnia locale BusyBee e diretto verso la città di Beni, a circa 250 chilometri a nord. Il velivolo è precipitato durante il decollo in una zona densamente abitata, colpendo una casa. Come riportato dalla Bbc, gli uomini della protezione civile hanno estratto 24 corpi senza vita dai detriti.

In base a quanto reso noto da Joseph Makundi, coordinatore della protezione civile sul posto, incaricato dei soccorsi, l’aereo ha impattato al suolo vicino all’aeroporto di Goma, città della parte orientale della Repubblica democratica del Congo. Non ci sarebbero, purtroppo, superstiti. Le cause dell’incidente, al momento sconosciute, sono al vaglio di un’inchiesta. Tutte le compagnie aeree DR Congo, ha evidenziato Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono nella lista nera dell’Unione Europea in quanto la sicurezza a bordo di queste compagnie aeree non è garantita.