Congo, morto di Covid-19 il principale sfidante di Sassou-Nguesso

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 mar. (askanews) - Guy-Brice Parfait Kolelas, 60 anni, principale sfidante del presidente Denis Sassou Nguesso alle elezioni che si sono tenute ieri nella Repubblica del Congo, è morto di Covid-19 mentre veniva trasferito in Francia per le cure.

"E' morto sul volo su cui era partito da Brazzaville ieri pomeriggio", ha detto alla France presse il direttore della sua campagna elettorale, Christian Cyr Rodrigue Mayanda.

L'economista, arrivato secondo alle elezioni presidenziali del 2016, era risultato positivo al Covid-19 venerdì pomeriggio e non era riuscito a partecipare all'ultimo comizio a Brazzaville. Sabato era apparso debole in un video in cui aveva chiesto ai sostenitori di recarsi alle urne: "Miei cari compatrioti, sto combattendo contro la morte, ma comunque vi chiedo di andare a votare per il cambiamento".

Il presidente congolese Denis Sassou Nguesso, da 36 anni alla guida del Paese, corre per un quarto mandato consecutivo. Lo spoglio delle schede è iniziato subito dopo la chiusura delle urne.